I copripassaruota Syncro: un sistema per sfruttare lo spazio a partire da terra!

Il passaruota non ruba spazio all’allestimento, se ad attrezzare il vano di carico è Syncro System: con l’ausilio di un copripassaruota, infatti, l’alloggiamento della ruota viene “inglobato” nell’allestimento stesso e, oltre a fare da base portante per cassettiere, scaffalature, armadietti e banchi da lavoro, può diventare un vano portaoggetti utile e capiente.

Esistono diverse tipologie di copripassaruota Syncro, a partire dalla struttura di base, la versione aperta.

01_copripassaruota per furgone con antina di chiusura02_antina aperta per copripassaruota

Copripassaruote aperto

Quando si parla di copripassaruote aperto si intende una struttura formata da 3 angolari, 2 rinforzi posteriori e 2 fianchi, di cui uno può essere “tagliato” ad hoc per adattarsi alla forma allungata dei passaruote di alcuni modelli di veicoli commerciali (Berlingo, Partner, Kangoo, Master, Movano).

Il copripassaruote chiuso

Il copripassaruote può anche essere chiuso, grazie all’installazione di un’antina con cerniera a parallelogramma che si apre parallelamente all’allestimento, garantendo un ingombro minimo e zero fatica grazie alla presenza di molle a gas.

Sia i copripassaruote aperti che quelli dotati di antina possono essere inoltre equipaggiati con sportello inferiore apribile con cerniera brevettata rototraslante per un migliore accesso al contenuto.

L’associazione tra sportello e antina è la migliore soluzione se si necessita di uno spazio in cui riporre comodamente oggetti ingombranti.

01_copripassaruota per furgone con antina di chiusura02_antina aperta per copripassaruot03_copripassaruota installato su furgone04_fermavaligie con cricchetto per furgone da Syncro a Torino

Un copripassaruote che diventa fermavaligie

Avere a disposizione uno spazio comodo e sicuro dove riporre valigie di diversa fattura e dimensioni che contengono attrezzature, utensili elettrici, minuterie è una delle esigenze più diffuse tra chi utilizza il furgone come compagno quotidiano nell’attività lavorativa.

Due le opzioni ideate da Syncro per rispondere a questa richiesta:

  • fermavaligie con navetta: abbina il copripassaruota ad una rotaia posizionata in alto su cui scorre un cricchetto con navetta: le valigie vanno sistemate in piedi, una accanto all’altra, nel vano inferiore dell’allestimento, per poi essere bloccate in posizione dalla navetta. Lo sblocco è semplice grazie alla presenza di un’apposito leva;
  • fermavaligie con cinghia: in questo caso il copripassaruota è affiancato ad un sistema di bloccaggio formato da una rotaia con cinghia e fibbia. Altrettanto semplice e sicuro, ferma le valigie anche sul piano frontale.
Ti interessano maggiori informazioni?
CONTATTACI